Informazioni

Quanto dura nel tempo un’otturazione?

Quanto possono durare i materiali utilizzati per un’otturazione

Quanto dura un’otturazione?

Dobbiamo considerare che un’otturazione lavora in un ambiente:

  • Umido
  • con temperatura media 37°, si scaldata e raffreddata in base alla temperatura dell’alimento
  • dove la masticazione può raggiungere una pressione di 90 kg per centimetro quadrato

Quindi possiamo dedurre che le sostanze utilizzate per imitare il dente, vengono sollecitate in una maniera impressionante. É difficile che questi materiali possano soffrire di uno stress per tempi esageratamente lunghi, quindi 10-15 è il periodo di tempo massimo che questi materiali tollerano il carico in questo ambiente ostile all’interno della bocca, poi sarebbe buona norma sostituirli.

Se non accade questo, i materiali si stressano ed il primo stress è quello di staccarsi dal dente, creando quindi una micro-fessura che, è inaccessibile al cibo ma, può passare la saliva e con lei tutte le sostanze sciolte all’interno creando così delle carie da infiltrazione. Sono a crescita lentissima e si possono sviluppare anche dopo 10 anni, ma minano la struttura del dente dall’interno.

Questo è un valido motivo per non lasciare troppo tempo le otturazioni a lavorare sotto carico.

Si consiglia quindi di tenerle in ordine, fare visite regolari dal dentista, che possa lucidarle e verificarle e nel momento stesso in cui il dentista rileva la comparsa di una fessura tra dente e restauro è bene sostituirlo.

Post correlati

No results found

Menu