Curiosità

La paura del dentista

Da dove nasce la fobia del dentista?

Uno dei più grandi problemi che i pazienti presentano quando vanno dal dentista è la paura del dentista o delle cure. Questa paura si genera in maniera fisiologica, proviamo ad immaginare un animale al quale noi andiamo a mettere le mani in bocca iniziando a toccare o addirittura fresare un dente, l’animale si rifiuta perché si tratta di un’operazione che noi rifiutiamo.

Se è vero che la stragrande maggioranza si sottopone volentieri alle cure e controlla la propria ansia con la forza di volontà, raziocinio e ragionamento, è anche vero che una quota non piccola di persone sta male quando va dal dentista e ha paura di sottoporsi ai trattamenti.

Come mai si genera questa paura? La fobia, che non è altro che paura intensa, si genera di solito in tenera età, è facile che se un bambino vive un’esperienza traumatica dal dentista, poi ne porti le conseguenze per tutta la vita e avrà sempre paura di sottoporsi alle cure del dentista.

Per esempio un dentino da latte che vacilla, la mamma porta il bambino dal dentista ed il dentista farà in modo di fare un’anestesia e poi toglierà il dente; questo piccolo trauma, in un bambino che non è raziocinante, il bambino per sua natura vive nel mondo delle favole, vive in un mondo da bambini, non capisce, non riesce a far propria quest’esperienza, riesce solo a vivere un sentimento sgradevole.

Se non si prendono precise precauzioni, accade che poi questo bambino si ricorderà questa esperienza come terribile.

Questa è la prima genesi della fobia nel bambino per il dentista.

Post correlati

No results found

Menu