(TEMPO DI LETTURA 1 MINUTO)

Quali sono le accortezze che si dovrebbero avere?

Che cosa facciamo noi, il tuo dentista a Padova, se si presenta un bambino o un adulto fobico?
Tantissimi sono i pazienti terrorizzati dal dentista e, tutto il percorso di queste persone deve essere gradevole, non deve fargli ricordare di essere dal dentista, grazie a delicatezze come:

– luci
– odori
– arredo
– gentilezza delle persone
– musica e profumo di sottofondo
– dialogo su un piano di totale rilassatezza

Il paziente deve avere il controllo della situazione e se il paziente quel giorno non se la sente di affrontare il trattamento bisogna metterlo nelle condizioni di poter cambiare la data dell’appuntamento.

Una delle cose più efficaci è l’uso dell’anestesia computerizzata cioè un meccanismo che permette di eseguire l’anestesia senza far soffrire il paziente, quindi in quasi totale insensibilità.

Questo è un grande vantaggio, l’ago non si vede, ed il computer regola le dosi dell’anestetico da iniettare, oppure si può ricorrere a delle sedazioni farmacologiche per esempio la sedazione con protossido d’azoto (gas esilarante) che funziona benissimo nel bambino.

Oppure in alcuni casi è necessario che il paziente sia completamente rilassato e quindi ci sono dei protocolli farmacologici che si possono applicare in modo che il paziente rimanga sempre cosciente e possa quindi girare la testa in base alle necessità e quindi che sia in totale rilassatezza e in totale assenza di ansia.

Menu