CuriositàInformazioni

La paura delle radiografie

Le nuove tecnologie per la protezione in campo radiografico

La paura della radiografia è una finta paura, in realtà da una parte è vero che qualsiasi tipo di radiazione elettromagnetica alla frequenza dei raggi X, può essere nociva, ma ogni persona dovrebbe essere sottoposta ad una determinata quantità di radiazioni per restare nell’ambito della sicurezza.

Se si superano queste soglie esiste un minimo di rischio.

Per evitarlo il dentista può fare 3 cose:

– Sottoporre il paziente ai raggi X solo per ovvie e palesi necessità diagnostiche o terapeutiche

– Scegliere sempre quelle soluzioni in cui le quantità dei raggi emessa è la minima, quindi dotarsi di tecnologie evolute, che consentono di emettere pochissime quantità di radiazioni

– Quando si eseguono le radiografie si dovrebbero indossare protezioni di piombo, in modo da schermare le parti del corpo, escluse quelle interessate.

Sarebbe buona norma che il dentista si doti di queste protezioni e le usi in modo sistematico.

Post correlati

No results found

Menu