(TEMPO DI LETTURA MENO DI 1 MINUTO)

Perché l’odore del dentista ci mette a disagio?

Tra i fattori che inducono uno stato di ansia e di paura in un paziente, spesso c’è l’odore del dentista. Si tratta di un odore molto caratteristico, è determinato da alcune sostanze che sono contenute nei prodotti che il dottore utilizza per i suoi trattamenti.
Questo tipo di odore è forte ed intenso e, purtroppo, se l’esperienza che si è vissuta in studio non è stata particolarmente positiva, si lega all’esperienza. Da quel momento, ogni volta che il paziente sente quell’odore, gli torna in mente la brutta esperienza. Si chiama “ancoraggio fobico”, ogni volta che il paziente sente quell’odore, si ancora alla sua brutta esperienza. È quindi importante che negli studi dentistici evoluti come il nostro, Clinica del Sorriso, il tuo dentista a Padova, si esegua il trattamento dell’aria e si utilizzino prodotti che lascino la minor quantità possibile di odori. Questo tipo di trattamento dell’aria o l’assenza di questi odori caratteristici, permette ai pazienti di vivere più serenamente l’esperienza dal dentista. Consiglio quindi sempre ai miei colleghi di evitare certi tipi di prodotti.

 

Menu