Gnatologia

La gnatologia, identificata anche come gnatologia posturale, è la disciplina dell’odontoiatria che si occupa dei rapporti dell’occlusione dentaria, estendendo il proprio campo di studio agli apparati e agli organi con cui questi meccanismi entrano in relazione: denti, articolazioni temporo-mandibolari (ATM), muscoli che presiedono alla masticazione e, più in generale, struttura articolare, scheletrica e sistema nervoso.

Che cosa si intende per gnatologia

Finalizzata allo studio di fisiologia e patologia delle funzioni mandibolari, la gnatologia è una branca dell’odontoiatria che si è sviluppata recentemente con la finalità di evidenziare e risolvere tutti i problemi collegati alle articolazioni del cavo orale.

Si tratta di una disciplina medica in grado di mettere in relazione la funzionalità del cavo orale con quella della mandibola, del cranio e della porzione cervicale della colonna vertebrale.

Le principali problematiche inerenti a questa specializzazione sono:

  • difficoltà riscontrate durante apertura e chiusura della bocca;
  • sintomatologia dolorosa al volto e al collo;
  • cefalea non riconducibile ad altri fattori eziologici;
  • incoordinazione dei movimenti mandibolari;
  • vertigini o anche senso d’instabilità motoria;
  • mal di schiena;
  • dolori alla mascella, alla nuca e al volto;
  • acufeni;
  • problematiche posturali.

Quando la mandibola non funziona come dovrebbe possono quindi insorgere numerosi disturbi anche apparentemente scollegati dalla bocca, ma che invece sono strettamente collegati ad essa e che riguardano sia componenti ossee sia muscolari.

Per stabilire se esiste una relazione tra i disturbi appena descritti e una patologia della bocca si esegue una visita specifica

Come procede una visita gnatologica

Se devi affrontare una visita di questo tipo lo puoi fare serenamente in quanto si tratta di un’indagine assolutamente indolore e che riveste soltanto un valore diagnostico.

Presso la  Clinica del Sorriso siamo soliti ripercorrere l’intera storia clinica del paziente per individuare tutte le problematiche potenzialmente collegabili al cavo orale e per stabilire il rapporto esistente tra esse.

Il presupposto indispensabile per impostare correttamente il successivo protocollo terapeutico è quello di affidarsi a uno specialista in gnatologia.

Quali sono i principali disturbi collegabili

Le malattie trattate dalla gnatologia sono le seguenti:

  • bruxismo: si tratta di un disturbo piuttosto comune consistente nel digrignamento inconsapevole dei denti durante il sonno, che molte volte dipende da un’eccessiva attività della muscolatura mandibolare.
    La sua forma più diffusa è riconducibile al serramento dei denti, innescato da una contrazione prolungata delle arcate;
  • blocco mandibolare:consiste nella difficoltà ad aprire la bocca, causata da un blocco funzionale del meccanismo condilo-discale della colonna vertebrale;
  • acufeni: sono i ronzii auricolari che molto spesso dipendono dal bruxismo;
  • mal di testa: in svariati casi le cefalee di tipo tensivo sono relazionabili al serramento mandibolare.

Lo scopo di una terapia gnatologica è quello di risolvere le problematiche avvalendosi di procedure conservative e minimamente invasive, utilizzando dispositivi orali rimovibili (bite) o anche terapie fisiche.

Soltanto qualora tali approcci conservativi non siano sufficienti, è possibile procedere in altra maniera, ma sempre nel più assoluto rispetto delle esigenze del paziente.

Quali sono i vantaggi derivanti da un approccio gnatologico

Se soffri di uno dei disturbi sopra elencati, puoi trovare notevoli vantaggi da un consulto gnatologico poiché l’articolazione temporomandibolare è responsabile di numerosi dolori in tutto il corpo. Si parla infatti di un effetto domino, responsabile di scompensi alla colonna vertebrale, al collo e alla corretta postura.

In Clinica del Sorriso le procedure gnatologiche si realizzano in stretta collaborazione con l’ortodontista, che si prende cura di tutte le disarmonie dentali per ripristinare adeguati contatti tra le arcate dentali.

Se ritieni di aver bisogno di un consulto gnatologico, puoi rivolgerti al nostro studio dentistico polispecialistico, in cui ci occupiamo da oltre trent’anni di problematiche relative alla diagnosi e terapia di disturbi dentali, avvalendoci di moderne tecnologie e di personale altamente specializzato.

Compila il Modulo

Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:

[/vc_column]
Servizi
Le Cure
[/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]
Menu