Rimozione sicura Amalgame

rimozione-sicura-amalgame Torreglia PadovaQuesto articolo dedicato alle amalgame ha lo scopo di porre l’attenzione su queste particolari otturazioni, ormai cadute in disuso, ma ancora presenti in molti dei sorrisi dei nostri pazienti. Si tratta di vecchie soluzioni odontoiatriche che, con il tempo, si sono rivelate nocive per la salute dell’uomo.

Qui di seguito vedremo perciò insieme quali sono le modalità secondo le quali avviene la rimozione di una vecchia otturazione in amalgama ed esploreremo i vantaggi generati dalla sua eliminazione.

Cosa sono le amalgame dentali?

L’amalgama dentale, nota anche come otturazione in mercurio o piombatura, è un particolare tipo di restauro dentale realizzato con elementi come lo Stagno, l’Argento, il Rame e il Mercurio. I suoi primi utilizzi risalgono al XIX secolo e ha continuato ad essere usata in ambito dentistico fino alla scoperta della sua nocività. Oggi, dopo anni di dibattito scientifico, le amalgame sono state eliminate proprio poiché in grado di creare danni all’organismo dell’uomo e sono state rimpiazzate da nuovi tipi di otturazione, biocompatibili, sicuri per la salute e anche migliori da un punto di vista della resa estetica.

Da cosa è composta l’amalgama?

L’amalgama, come accennato, è un miscuglio di Stagno, Argento, Rame e Mercurio. Quando viene colata nelle cavità dentali da otturare, si presenta in uno stato liquido; assume poi una struttura solida una volta asciutta. Nonostante rappresentasse un materiale molto duro e resistente, quindi adatto a reggere i colpi della masticazione e a proteggere i denti, si è rivelato problematico.

Perché rimuovere l’amalgama?

Gli elementi che compongono il miscuglio, e in particolare il Mercurio, tendono a disperdersi sottoforma di particelle.

La penetrazione nell’organismo umano avviene principalmente attraverso i polmoni (in minima parte attraverso cute, mucose e apparato digerente), tale elemento si deposita soprattutto a livello del rene, del fegato e del cervello dove permane anche per diversi anni.

I vapori di mercurio vengono rilasciati dalle otturazioni in amalgama principalmente durante la masticazione, lo spazzolamento ed attività parafunzionali; la quantità dipende dal numero e dimensioni delle otturazioni.

Dopo 10 anni, nell’otturazione di amalgama, rimane solo il 50% del mercurio iniziale, dopo 20 anni ne rimane solo il 20%. L’amalgama va perciò rimossa per via di questo aspetto, che però non è l’unico. Un’altra ragione per eliminare le vecchie otturazioni in amalgama è infatti rappresentata dalla loro resa estetica, per niente soddisfacente. Per quanto resistenti, le piombature si presentano di un colore scuro altamente antiestetico.

Il nero, infatti, entrando in contrasto con il bianco dei denti, non fa che invecchiare il sorriso e dargli un aspetto meno sano.

Le otturazioni in amalgama hanno infatti lo stesso colore delle carie, quindi non risultano belle da vedere. Per fortuna, però, oggi l’odontoiatria si è evoluta e ha creato nuovi sistemi di otturazione per i denti tanto sicuri quanto soddisfacenti alla vista.

Quando è necessario rimuovere l’amalgama?

L’amalgama dovrebbe essere sempre rimossa per tutte le ragioni viste fino ad ora. Nessuno può infatti sapere quanto durerà l’otturazione, se si danneggerà e se quindi perderà dei frammenti. Per preservare la propria salute è perciò bene intervenire il prima possibile e sempre affidandosi ad un personale esperto.

Come avviene la rimozione dell’amalgama?

Per rimuovere un’otturazione in amalgama bisogna prenotare una seduta in clinica e aspettare le indicazioni del dentista, che si atterrà a precisi protocolli di sicurezza per effettuare il trattamento. Trattandosi infatti di un materiale pericoloso, bisogna rispettare precise regole che salvaguardano tanto il paziente quanto il dentista che opera la rimozione. La cosa più importante durante il trattamento è infatti che l’eliminazione dell’amalgama avvenga in modo sicuro e senza intoppi.

Per rimuovere la piombatura, il primo passaggio eseguito dal dentista è quello di isolare il dente da trattare; solitamente si utilizzano dei separatori in plastica o silicone, che appunto permettono di separare l’elemento d’interesse dai denti vicini. La rimozione vera e propria avviene poi grazie ad un aspiratore collegato ad un tubo, la cui forza permette di prelevare in modo forzato l’otturazione dal dente.

L’aspiratore è uno strumento molto preciso, di tipo professionale, infatti la sua azione è mirata e localizzata in un unico punto. Il trattamento interesserà perciò il solo dente d’interesse, senza coinvolgere quelli vicini.

Quali sono i vantaggi dopo la rimozione dell’amalgama?

L’operazione di rimozione porta con sé numerosi vantaggi. Il primo, immediato ed evidente fin da subito, è sicuramente quello estetico. Una volta tolta l’otturazione, infatti, il dente trattato apparirà subito più bello, perché appunto non “appesantito” dalla presenza dell’amalgama scura.

Ovviamente, per ottenere un aspetto naturale e bello sarà necessario aspettare di riotturare il dente con altri materiali, biocompatibili e di colore chiaro. Grazie alle recenti otturazioni in composito, il dente e il sorriso del paziente appariranno più belli e sani.

Se anche tu presenti in bocca una vecchia otturazione in amalgama, ora sei consapevole di tutte le valide ragioni per le quali dovresti procedere alla sua rimozione. Prenota perciò la tua visita di controllo presso la clinica del sorriso e scopri i nuovi sistemi di otturazione per i denti.

Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando alla Clinica del sorriso di Torreglia (Padova)

Prenota una Visita Chiama Ora

Perchè scegliere la Clinica del Sorriso?

La presenza sul territorio da oltre 30 anni ci ha permesso di essere considerati il punto di riferimento del panorama odontoiatrico Padovano.

Materiali e Protocolli

Clinica del Sorriso utilizza le tecnologie più avanzate, per offrire ai propri pazienti massima qualità e sicurezza del risultato, fin dal primo appuntamento con tac e opt in sede.

Finanziamento e agevolazioni

Puoi affrontare le tue terapie odontoiatriche usufruendo delle numerose agevolazioni presenti direttamente in struttura, massima trasparenza e disponibilità

Personale a disposizione

Per garantirti la massima serenità avrai sempre una persona a disposizione che ti seguirà in tutto il tuo percorso, personale altamente specializzato e pronto ad aiutarti

Approccio Multidisciplinare

In Clinica del Sorriso le competenze sono molto importanti. Ci occupiamo di tutte le branche dell'odontoiatria e ci avvaliamo di figure altamente specializzate, per garantire le migliori terapie riabilitative.

Preventivi chiari e dettagliati

Nei confronti di tutti i pazienti c’è l’impegno di proporre la terapia più efficace e idonea, guidandoli nelle scelte con consigli e suggerimenti, che sono esposti dal personale incaricato in modo chiaro ed esaustivo.

Recensioni e Pareri dei pazienti

Le recensioni dei Pazienti sono il nostro “fiore all’occhiello”, Clinica del Sorriso è tra le strutture odontoiatriche con più recensioni nel panorama nazionale e internazionale

Ora potrai fissare un tuo appuntamento!

Se vuoi puoi già fare il primo passo, ci impegnamo fin da ora ad essere a completa disposizione.

Clinica del Sorriso di Torreglia Padova Tel. 049 5211566 - Cell. 392 1532352

// Clinica del Sorriso Dottor Beretta Via Bachelet, 60 – 35038 Torreglia – Padova P.IVA e CF: 04109950289 // Direttore Sanitario: Dottor Daniele Beretta // Iscrizione all’Ordine dei Medici di Padova n. 5851 // Iscrizione all’Albo degli Odontoiatri di Padova n. 248.